Come gli Anima-li ci mostrano la strada.


Le Costellazioni al servizio della relazione con gli Anima-li




Si vede bene solo con il cuore.

L’essenziale è invisibile agli occhi.

(Antoine de Saint-Exupéry)


Approcciare la relazione che abbiamo con il nostro animale attraverso la tecnica delle Costellazioni Sistemiche Famigliari ci offre l’opportunità di vedere il problema che ci pone l’animale non solo come un’opportunità di crescita a livello generale, quanto piuttosto, durante la rappresentazione, possiamo riconoscere quanto precisa, accurata e pertinente possa essere la tematica messa in luce dall’animale.

Paolo, un uomo di 45 anni, sta vivendo qualche difficoltà con il suo cane.

Il cane, un Golden Retriever di un anno e mezzo, con la crescita ha sviluppato una certa rabbia nei confronti delle persone che incontra.

Decido quindi di mettere in scena la relazione che l’uomo ha con l’animale scegliendo due persone che rappresentino una l’uomo e un'altra l’animale.

All’inizio della Costellazione il rappresentante dell’animale manifesta da subito un elevato grado di inquietudine muovendosi in continuazione avanti ed indietro senza trovare pace.

Il rappresentante dell’Uomo sta in disparte ad osservare.

Vengono allora inserite due altre persone, una che rappresenti le persone che gli vengono incontro e una che rappresenti l’attività fisica, lo “sfogarsi” fisicamente.

Da subito si vede che l’animale trova immediatamente quiete nel momento in cui si affianca all’attività fisica prendendola sotto braccio.

Così, camminando con l’attività fisica sottobraccio, ecco che l’avvicinamento con il rappresentante delle "persone che gli vengono incontro" diventa incredibilmente più facile e, di fatto, svanisce.

Dalla descrizione, questa sessione di Costellazione, sembra mettere in luce un tema che appartiene solo ed esclusivamente all’animale.

La posizione dell’osservatore, quella che assume il cliente nel momento in cui chiede di effettuare una sessione di Costellazione, e cioè a fianco del costellatore, permette tuttavia non solo di osservare dal di fuori la scena con i suoi movimenti e le sue dinamiche esistenziali, ma anche, aspetto quanto mai fondamentale all’interno della tecnica delle Costellazioni, di poter fare dei commenti e delle riflessioni a partire da quello che osserva.

Così l’uomo, osservando la necessità esistenziale del suo cane di dover trovare, durante la giornata, dei momenti di sfogo e di libertà, girando la testa verso di me e guardandomi negli occhi mi dice: “Vedo che lui si quieta nel momento in cui si dedica all’attività fisica, come me d’altronde (l’uomo è uno sportivo), ma vedo anche che sono io la figura che può, o meno, offrigli questa possibilità e quindi è a me che lui chiede questa direzione esistenziale”.

“Sì, è vero” gli confermo. “Vedi?” gli dico indicando la coppia che va a braccetto formata dall’attività fisica e il cane, “Vedi come lui è tranquillo ed è in grado di affrontare gli estranei in maniera più serena?”

“Si, lo vedo”.

“Vedi cosa ti sta chiedendo?”

“Sì, non solo vedo quello che mi sta chiedendo” mi risponde l’uomo “ma vedo anche che questo dare una direzione a lui, alla sua vita, risuona in maniera incredibile con il momento attuale che sto attraversando dove tutto mi porta a dover scegliere e a dare una direzione alla mia vita”.

Ecco come un “semplice” movimento animale, messo in luce attraverso una sessione di costellazioni, di fatto ha un risvolto quanto mai appropriato, se visto e accolto nella propria biografia.

Un movimento in grado di alimentare il cambiamento della persona alla quale l’animale sta dedicando la sua vita.

E cosa c’è di più bello se non “mostrare” alla persona che si ama la soluzione dei problemi che la affliggono?

Cosa c’è di più spirituale se non quello di essere parte attiva del cambiamento della persona che si ama?


Dott. Stefano Cattinelli

Medico veterinario Omeopata

www.stefanocattinelli.it

www.impronteconlanima.it

www.armonieanimali.com


  • Facebook
  • Impronte Chanel
  • ISSU
Segui la tua libertà - Luca Bassanese
00:00 / 00:00

Tutte le attività sono riservate ai soci

Non si autorizza l'utilizzo delle immagini e dei loghi senza formale richiesta all'Associazione

Associazione Culturale Impronte con l'Anima C.F. 94147700267

Informativa Privacy

Copyrirght ©2014 Impronte con l'Anima 

designer by
designer by
designer by