IL RESCUE REMEDY E LE SUE 5 FORZE SPIRITUALI

Come sostenere i momenti di crisi nell’immediato, nella relazione con il nostro Anima-le

IL RESCUE REMEDY E LE SUE 5 FORZE SPIRITUALI
spazio creAttivo.png

DATE:

-Domenica 28 febbraio 2021
dalle 10:00 alle 13:00
dalle 14:30 alle 17:00

​-Venerdì 26 marzo 2021
dalle 20:30 alle 22:30

Evento on-line su piattaforma Zoom

CONDOTTO DA:


Paola Fulgini, esperta in Psicodramma classico, conduttrice di gruppo con metodologie attive, si occupa di facilitare la relazione Uomo - Animale - Uomo in un'ottica sistemico-spirituale;


Tatiana Vecchiato, ricercatrice indipendente, si occupa di discipline bio-psico-spirituali per il benessere in armonia con la natura.

LABORATORIO:

Laboratorio esperienziale-conoscitivo dedicato ad un massimo di dieci persone così da favorire un lavoro di gruppo attivo-pratico in cui ci sia l’attenzione e la cura al vissuto esperienziale del singolo che per risonanza porterà al coinvolgimento nella coralità.

Verrà utilizzato un approccio olistico con tecniche innovative quali quelle psicodrammatiche, di meditazione ed espressione corporea.

Conoscere il Rescue Remedy attraverso questo approccio inedito ci porta a comprendere quali forze si muovono in noi nelle emergenze quotidiane che ci coinvolgono nella relazione con i nostri animali e con l’altro e quali risorse possiamo attivare per ricondurre le energie nel nostro centro e riportare un equilibrio a partire delle 5 forze spirituali presenti nel rimedio.

Scopriremo e acquisiremo consapevolezza di come il Rescue Remedy può essere una risorsa preziosa per avere un aiuto semplice e sicuro:

  • In tutte le situazioni in cui ci sentiamo sopraffatti da stati emotivi/mentali e fisici che improvvisamente ci sovrastano per un input esterno o un movimento interno;

  • Quando ci sentiamo impreparati e affranti nelle vicende quotidiane che coinvolgono noi e il nostro animale;

  • Quando sentiamo che stiamo perdendo l'equilibrio, le forze, la lucidità mentale, vinti dalla paura, presi dal dolore per una ferita, uno shock, una scelta improvvisa o un forte disagio fisico ed emozionale come quando, nella convivenza con un animale, ci viene comunicata una malattia improvvisa, siamo coinvolti in un incidente imprevisto, nell’accompagnamento empatico alla fine della vita, nelle situazioni di lutto e di perdita e in tante altre situazioni impreviste.


MODALITÀ DI CONDUZIONE CHE FACILITANO L'INCONTRO NEL GRUPPO:

  • Durante il laboratorio ci daremo del tu, così da facilitare la comunicazione e renderla più  fluida.

  • La verità soggettiva avrà sempre la priorità, non lasciando spazio a critiche, giudizi o dibattiti.

  • Non verranno portate verità assolute sul tema ma spunti imput, proposte e stimoli che facilitino la condivisione e il lavoro interiore.

  • Tutto quello che verrà condiviso a livello di storia personale rimarrà patrimonio del gruppo e non potrà essere divulgato riferendolo alla persona che lo ha condiviso, a meno che non ci sia una sua autorizzazione



IMPORTANTE:

Il laboratorio è un’esperienza di crescita personale che promuove il benessere e l'attivazione delle  risorse interiori. Non sostituisce in alcun modo la consulenza e l’intervento medico o terapeutico.



ADESIONI: entro il 21 febbraio



L'evento prevede un contributo economico.


Per ulteriori info Paola 366.1816496 oppure via mail