ACCOMPAGNAMENTO EMPATICO AL FINE  VITA

DEL PROPRIO ANIMA-LE E RIELABORAZIONE DEL LUTTO

Accompagnamento empatico.jpg

Ci sono molti momenti della nostra vita in cui ci viene chiesto di confermare l'amore che abbiamo per il nostro Anima-le.

Il momento della sua morte è uno di questi.

Dalla sofferenza all'accettazione trasformando il dolore in ringraziamento.

 

Dopo molti anni di esperienza, abbiamo compreso che per accompagnare empaticamente il proprio Anima-le alla fine  della vita, accogliendo la profondità dell'intera esperienza,  è auspicabile fare il percorso base di Anima-li specchio dell’Anima, fondamentale per comprendere il senso che l'Anima-le ha all'interno della nostra vita, dall'inizio alla fine del ciclo di relazione.

 

In ogni caso, per coloro che stanno vivendo con un animale anziano o con patologie croniche e per coloro che si sentono profondamente chiamati ad approcciare la tematica del fine vita dell’animale, proponiamo 4 incontri ognuno dei quali affronterà una  tematica specifica e aiuterà a sviluppare qualità empatiche che favoriscono il processo naturale della morte. 

Cercheremo inoltre di cogliere la parte più profonda della relazione Uomo - Animale, perché  è proprio nel percorso di Accompagnamento che ci viene data la possibilità di comprendere pienamente il senso della relazione con il nostro compagno di vita Anima-le.

 

Consigliati:​

a coloro che condividono l'esperienza di vita con un cane e/o con un gatto;

a coloro che hanno vissuto esperienze pregresse di eutanasia mal vissuta o al cui ricordo è legata una sofferenza più o meno intensa;

agli educatori cinofili, ai veterinari e a tutte le persone che desiderano approfondire, il tema dell'accompagnamento empatico alla fine della vita del proprio animale, a partire dal mettere al primo posto la relazione e i bisogni dell'Animale stesso.

Seminari condotti dalla dott.ssa Paola Fulgini esperta in Psicodramma

Quattro seminari per affrontare tematiche specifiche e sviluppare qualità Empatiche che favoriscono il processo naturale della morte. 

Si può partecipare anche ad un singolo incontro, affrontando e sviluppando quella specifica tematica.

I SEMINARI VERRANNO ATTIVATI SOLO
CON LA PARTECIPAZIONE DI ALMENO 12  PERSONE

Per info ed iscrizioni contattare Paola  +39.366.1816496

 

INCONTRI  E TEMATICHE

Affidarsi alla Saggezza Anima-le

La morte è una circostanza ineluttabile nel percorso di vita di ogni animale.

In Natura, seguendo il suo istinto, l’animale sa quando deve abbandonarsi alla ciclicità del Grande Mistero.

Ma nella relazione che il cane e il gatto hanno con noi le cose si complicano un po' perché loro sono una parte importante della nostra esistenza; un pezzo della nostra vita.

Imparare a lasciarsi guidare dalla Saggezza Anima-le aiuta il processo naturale della morte a svolgersi secondo i saggi ritmi della Natura affinché l’animale possa spegnersi, come una candelina, in maniera morbida e fluida.

Affidarsi alla saggezza Animale ci aiuta a riconoscere che c’è un filo conduttore nell’esperienza che stiamo vivendo a fianco del nostro animale e che ci porta a vivere in un flusso che è molto più grande di noi.

Lasciare andare

Per la maggior parte di noi l’animale non è solo un membro della famiglia ma anche un prezioso compagno, testimone non giudicante, delle nostre vicissitudini di vita.

Quando arriva al termine della sua vita un intero mondo va in pezzi e spesso noi ci opponiamo con tutte le nostre forze.

“Lasciare andare” significa contribuire al fatto che lui se ne vada senza dolore; significa essere presenti, a fianco, nella disposizione d’animo che è consona al suo progetto di vita.

Lasciare il vecchio per accedere al nuovo. Lasciare andare è uno scoglio con il quale ci confrontiamo molto spesso nella nostra vita e nella nostra quotidianità e l’esperienza che facciamo con l’animale ci permette di accedere a nuove attitudini che poi ci ritroviamo nella nostra esperienza di vita.